Incenso Nippon Kodo - Eiju - Sandalo
Incenso Nippon Kodo Eiju
Incenso Nippon Kodo Eiju
Incenso Nippon Kodo Eiju
Incenso Nippon Kodo - Eiju - Sandalo

Incenso Nippon Kodo Eiju

Bastoncini di incenso naturale giapponese. Il Nippon Kodo Eiju è un incenso profumato con note di sandalo della prestigiosa casa Nippon Kodo.

4902125220515
Leggi recensioni
 

Materie prime:

Corteccia di machilus thunbergii e legno di sandalo

Certificazione incensi:

Le diverse fasi di produzione non prevedono l'uso di sostanze cancerogene

Indicazioni di prudenza:

1. Non respirare i fumi emessi dai punti di emissione
2. Usare in luoghi ventilati
3. Conservare fuori dalla portata dei bambini
4. Accertarsi che le ceneri cadano su superfici non infiammabili
5. Le persone che soffrono di sensibilizzazione ai profumi, dovrebbero usare questo prodotto con cautela

Made in Japan

Peso netto:
110gr.
Fragranza:
Sandalo
Materie prime:
TABU/carbone
Numero bastoncini:
260pz.
Tempo Combustione:
25min.

La devozione di Nippon Kodo per la produzione di incensi raffinati segue una lunga e onorata tradizione iniziata più di 400 anni fa e può essere fatta risalire a Juemon Takai, meglio conosciuto come Koju, un abile artigiano nell'arte degli incensi e il principale fornitore di preziosi aromi rari e squisiti all'imperatore del Giappone e alla sua corte.

Molte di quelle piacevoli e durature fragranze di incenso di alta qualità, che l'azienda continua a produrre oggi, si basano sulle formule originali create da Koju e successivamente da Yujiro Kito, che è stato acclamato come il genio della fragranza durante il periodo della restaurazione Meiji nel XIX secolo, nel periodo in cui il Giappone aprì le sue porte al mondo e iniziò a modernizzarsi.

Portato in Giappone nell'VIII secolo dai monaci buddisti, che usavano gli aromi mistici nelle loro cerimonie religiose, "Koh", come viene chiamato l'incenso in giapponese, passò nel regno dell'aristocrazia secoli dopo come fonte di piacere durante i loro momenti di socialità.

Fu solo nel XIV secolo nell'era Muromachi del Giappone che l'incenso raggiunse l'apice della sua popolarità presso le classi medie e alte della società giapponese, che lo usarono come segno di distinzione e raffinatezza e per dissipare gli odori sgradevoli. Fu in questo periodo che i guerrieri samurai iniziarono a profumare elmi e armature con incenso prima di andare in battaglia mentre si preparavano ad affrontare il loro destino.

Ora, l'incenso promette di diventare una nuova dimensione di vita che apre un mondo completamente nuovo di consapevolezza e di comprensione spirituale.